Tra cultura e divertimento cosa leggere in vacanza

A quanto pare moltissimi scelgono il periodo estivo per dedicarsi ai libri in totale relax, non solo letture da spiaggia, ma anche da viaggio in aereo, in treno, in macchina da passeggeri, oppure in montagna completamente immersi nella natura. Fate il carico prima della partenza approfittando degli sconti sui siti web ufficiali della Feltrinelli o Mondadori, su libraccio.it, oppure scegliete il formato elettronico per Kindle, Kobo o Ipad. Oramai da siti quali amazon.it o ibs.it tra l’acquisto e “l’arrivo” del libro nelle vostre mani passano solo pochi minuti, il tempo di un click.

I successi dell’estate 2017

Armadillo Zerocalcare

Cominciamo la carrellata dei libri più amati per questa estate 2017 con una autrice inglese che solo ora sta vivendo il suo giusto successo. Dobbiamo dire grazie a Fazi Editore, infatti, se in Italia è arrivata la saga dei Cazalet di Jane Elizabeth Howard, una delle più grandi romanziere inglese del novecento. Il quarto volume della saga, Allontanarsi, racconta le vicende della famiglia Cazalet alla fine della seconda guerra mondiale ed è nei primi posti della classifica di vendite da moltissime settimane.

L’altro “caso” letterario del 2017 è Storie della buonanotte per bambine ribelli, libro illustrato per bambini, ma amatissimo anche dagli adulti. Italiane le autrici, Francesca Cavallo ed Elena Favilli, che hanno potuto realizzare questo libro grazie ad una fortunatissima operazione di crowdfunding. Il volume racconta 100 storie di altrettante donne straordinarie per insegnare a bambine e bambini di tutte le età che le donne possono tutto, basta solo volerlo.

È un inno alla montagna Le otto montagne di Paolo Cognetti, romanzo Einaudi candidato al Premio Strega 2017, un successo letterario che ha saputo conquistare i lettori di ogni età. È il racconto di una amicizia e, come sfondo, le montagne: maestose, silenziose, maestre di vita.

Se in vacanza preferite dedicarvi ai fumetti non potete rinunciare a La profezia dell’Armadillo di Zerocalcare, la stella nascente delle graphic novel made in Italy. Quella nelle librerie è la nuova artis edition del libro che ha reso celebre il fumettista romano.

Ha dominato le classifiche di vendita perché vero e proprio caso letterario per gli adolescenti. Stiamo parlando di Tredici di Jay Asher, che di recente ha aumentato il suo successo anche grazie all’omonima serie tv su Netflix. Un romanzo che affronta temi seri come bullismo e suicidio, totalmente dalla parte dei più giovani.

I nuovi classici

l’autore bolognese pubblica Stefano Benni

I classici da leggere in questa estate si arricchiscono di nuovi nomi con cui andare sul sicuro. Di freschissima uscita la biografia di Piero Angela, Il mio lungo viaggio. 90 anni di storie vissute, un racconto accorato dei retroscena di più di 50 anni di carriera del re della divulgazione scientifica in televisione.

Torna sugli scaffali Stefano Benni, l’autore bolognese pubblica il suo nuovo romanzo, Prendiluna, e non abbandona i suo segni distintivi: il linguaggio unico e ironico e le sue storie fantastiche, che con leggerezza sanno affrontare anche i temi più complessi.

Il “nuovo classico” più amato dagli italiani? Andrea Camilleri senza ombra di dubbio, il suo commissario Montalbano è più vivo che mai e vive nuove avventure in La rete di protezione.

Uscirà ad ottobre la nuova versione dello storico film, è allora il momento migliore per leggere il capolavoro del maestro del brivido, It di Stephen King. Chi l’ha detto che l’horror non è l’ideale per le letture in spiaggia?